VOLLEY PRO43: la Resanese spegne la luce al Preganziol

VOLLEY PRO 43 PREGANZIOL – LA PROVENZALE RESANESE: 0 – 3

PARZIALI: 14-25 (23’); 22 – 25 (28’); 25 – 27 (29’)

ARBITRI: 1° MANN WILLIAM (BL) – SEGNAPUNTI: VISENTIN ANTONELLA

Durata incontro: 80 min. Durata totale incontro: 86 min.

VOLLEY PRO 43 – PREGANZIOL

2-Brusò (n.e); 4-Valotto (2); 5-Baldassa (5); 6-Wabersich (10); 7-Zanibellato (19); 8-Casarin (5); 9-Daniotti (0); 11-Tonolo (n.e.); 12-Busnardo (1); 14-Martin (5); 18-Castore (L1); 16-Piazza (L2)

1° Allenatore: Compagno Lidia – 2° Allenatore: Berardi Flavio

MVP: ZANIBELLATO GIULIA

PREGANZIOL: PUNTI FATTI: 47; ERRORI FATTI: 26; PUNTI TOTALI INCONTRO: 61; BATTUTE ACE: 3; BATTUTE SBAGLIATE: 8; MURI PUNTO: 3; ATTACCHI SBAGLIATI: 13; ATTACCHI MURATI: 10; ATTACCHI PUNTO: 41; RICEZIONI SBAGLIATE: 6. Tempi: 6; Sostituzioni: 3

LA PROVENZALE RESANESE

3-Alessio (0); 5- Moro (15); 6-Scantamburlo (0); 7-Trevisan (9); 9-Bosa (n.e.); 10-Fuser (12); 11-Benfatto (4); 12-Ravazzolo (6); 13-Favaro (3); 15-Feltrin (2); 21-Pestrin (L1); 22-Bulfon (L2)

1° Allenatore: Petrone Alfonso – 2° Allenatore: Scantamburlo Andrea

MVP: MORO FRANCESCA

RESANA (TV): PUNTI FATTI: 51; ERRORI FATTI: 14; PUNTI TOTALI INCONTRO: 77; BATTUTE ACE: 6; BATTUTE SBAGLIATE: 7; MURI PUNTO: 10; ATTACCHI SBAGLIATI: 5; ATTACCHI MURATI: 3; ATTACCHI PUNTO: 35; RICEZIONI SBAGLIATE: 3; Tempi: 3; Sostituzioni: 7

Nulla da fare per il Preganziol che vede sfuggire la debole speranza di andare ai play off promozione.

Troppo forte la Resanese per la squadra di Compagno, che non riesce a trovare il pallino del gioco contro un avversario che non ha mai avuto cenni di cedimento.

Dice Chin Lorenzo, Direttore Sportivo: ”Nulla da eccepire e complimenti alle avversarie che hanno iniziato sin da subito con una battuta incisiva e precisa a dettare le regole della gara. Lo sapevamo che le ragazze di Petrone erano forti a muro ed in difesa e già all’andata ci avevano stoppato dopo otto vittorie consecutive. Oggi sono ancora loro a cancellare i nostri sogni di promozione”.

E continua: “E’ un peccato non tanto per la nostra società, che ha già partecipato ai play off quattro volte, ma per le ragazze che in questa stagione sono state brave davvero ed hanno raggiunto la semifinale di Coppa Veneto e la quarta piazza in serie C, superando difficoltà di ogni genere. Un gruppo davvero speciale che ha un futuro e al quale va un plauso, un grande grazie da parte mia e di tutta la Polisportiva Preganziol”.