VOLLEY PRO: obiettivo altri 12 punti

NUOVA ROVIGO VOLLEY – VOLLEY PRO 43: 1 – 3  

Il Preganziol arriva a Rovigo forte delle 15 partite vinte e 6 perse per scontrarsi con le padrone di casa, che invece si trovano nella situazione perfettamente opposta: 15 perse e 6 vinte. Si lotta allo stesso tempo per la corsa ai playoff e per la corsa alla salvezza ma saranno le trevigiane ad avere la meglio! 

Dicono le ragazze, nel dopo gara “Lʼobiettivo dei play-off rimane inalterato grazie a questi tre punti ottenuti;  nonostante un inizio tuttʼaltro che brillante a causa di un susseguirsi di errori, siamo infatti riuscite a rialzare la testa e, con la giusta determinazione, a portare a casa la vittoria”.

È tempo ora di guardare alla sfida di sabato prossimo, contro lo Strà, in lotta per la salvezza, cercando di migliorare il risultato ottenuto allʼandata quando il Preganziol era riuscito a strappare alle avversarie solo due punti, faticando non poco.

“Abbiamo, sulla carta, qualche chance in più delle dirette avversarie”, afferma Compagno per caricare ulteriormente le sue atlete, “perchè noi giochiamo in casa mentre il Tomasoni e il San Vito sono in trasferta, rispettivamente a Rustega di Camposampiero e ad Arzignano (derby vicentino)”. E le ragazze del Preganziol in coro “Lasciamo da parte le ingenuità e qualche sbavatura di troppo della partita appena conclusa e concentriamoci sui punti di forza che ci hanno permesso di arrivare fino a qui. Non molliamo!”.

E così sia…