KICKBOXING: Benetti ORO in Coppa del Mondo

La 21enne di Preganziol svetta fra le cinture colorate pointfighting -55 kg e si aggiunge alle medaglie di Boschiero e Ciabatti.

Camilla Benetti, ma non solo. È un bilancio lusinghiero quello della Polisportiva Preganziol che in Coppa del Mondo Austrian Classic di Innsbruck mette in bella mostra il proprio settore kickboxing. Assieme a Camilla Benetti, in luce Alessandro Boschiero che per un solo punto al tempo supplementare ha mancato l’oro nelle cinture colorate pointfighting -65 kg e Alice Ciabatti, bronzo nelle colorate pointfighting +60 kg.

La tappa austriaca della Coppa del Mondo di kickboxing si è tenuta all’Olympia Halle di Innsbruck nello scorso fine settimana e nei 13 tatami e 2 ring allestiti per l’occasione, hanno gareggiato top kickboxer provenienti da ogni nazionalità.  

Camilla Benetti commenta così il suo oro: «Non mi sono allenata al meglio prima della Coppa del Mondo a causa di un leggero infortunio ad un braccio. Nonostante ciò, grazie al supporto dei compagni di squadra e del mio maestro Antonio Pellizzato, sono riuscita a mantenere la calma e la concentrazione sul mio obbiettivo, il podio. Sono molto contenta e soddisfatta di me stessa».

Lo splendido risultato della 21enne di Preganziol è il primo grande exploit in carriera. Dopo sette anni di kickboxing a livello non agonistico, ha deciso di iniziare a misurarsi in gara: «Dopo un’infanzia passata a danzare, ho scelto la kickboxing come sfogo, per fare un po’ di movimento e mantenermi in forma oltre ad apprendere alcune tecniche di autodifesa. Da un anno e mezzo il semplice sfogo si è trasformato in passione e grazie all’insistenza di mio padre e del mio maestro, ho provato a gareggiare. Oggi sono fiera di questa scelta: con pazienza, determinazione e costanza negli allenamenti, sono arrivata a conquistare la vittoria in Coppa del Mondo Austrian Classic».